dimanche 6 mai 2012

Election day / Le elezioni

Aujourd'hui, jour du retour de la super lune, on vote dans plusieurs états européens: en France (présidentielle), en Grèce (législatives) et en Serbie (présidentielle, législatives, locales et régionales) et dans le Schleswig-Holstein (régionales). Quels que soient les résultats, ce soir , la face de l'Europe aura changé.



Paroles de la chanson de Duran Duran

Wild kind of look to the day
Opening eyes impale neon flickers
She moon she turning away
The city's her slave but he's cheating his mistress
She's moody and gray
She's mean and she's so restless (so restless)
All over you as they say
Rumours or rivals yell at the strike force
Hi guys, by the way
Are you aware you're being illegal
It's making your saviour behaviour look evil
'scuse my timing but say
How d'you fit in with this flim, flam and judy

Maximum big surprise
Your smile is something new
I pull my shirt off and pray
We're sacred and bound
To suffer the heatwave
Pull off my shirt and pray
We're coming up on re-election day

Stretching my luck down the way
To your invitation stretching my body
Use your intuitive play
[From: http://www.elyrics.net/read/a/arcadia-lyrics/election-day-lyrics.html ]
'cause maybe we have more play time than money

Maximum big surprise
She knows something new
I pull my shirt off and pray
I'm saving myself
To suffer the heatwave
Pull off my shirt and pray
We're coming up on re-election day

By roads and backways
A lover's chance downwind
Cut open murmurs and sounds
Becalm hands on the skin
Carry further oh...
Entangled strands all sing
Saving some time to slip away
We could die oh...

Shouldn't be asking
Wild and scheming
Could be my election day

Maximum big surprise
You know something new
I pull my shirt off and pray
We're sacred and bound
To suffer the heatwave
Pull my shirt off and pray
We're coming up on re-election day

Re-election day






Paroles de la chanson  de Giorgio Gaber


Generalmente mi ricordo
una domenica di sole
una giornata molto bella
un'aria già primaverile

in cui ti senti più pulito
anche la strada è più pulita
senza schiamazzi e senza suoni

chissà perché non piove mai
quando ci sono le elezioni.

Una curiosa sensazione
che rassomiglia un po' a un esame
di cui non senti la paura
ma una dolcissima emozione,

e poi la gente per la strada
li vedi tutti più educati
sembrano anche un po' più buoni

ed è più bella anche la scuola
quando ci sono le elezioni.

Persino nei carabinieri
c'è un'aria più rassicurante
ma mi ci vuole un certo sforzo
per presentarmi con coraggio
c'è un gran silenzio nel mio seggio

un senso d'ordine e di pulizia.
Democrazia!

Mi danno in mano un paio di schede
e una bellissima matita
lunga, sottile, marroncina,
perfettamente temperata

e vado verso la cabina
volutamente disinvolto
per non tradire le emozioni

e faccio un segno sul mio segno
come son giuste le elezioni.

È proprio vero che fa bene
un po' di partecipazione
con cura piego le due schede
e guardo ancora la matita
così perfetta è temperata...

io quasi quasi mela porto via.
Democrazia!

Aucun commentaire:

Enregistrer un commentaire